ShivaTemple Courses 2021


Sri Rudram study

PRESENTAZIONE GENERALE:

Mantra o Inno?

 

Ogni mantra trova la sua dimora dall’inno vedico che lo contiene. Il Rudraprashnaha (indagine sul mistero di Rudra) è il canto vedico meglio conosciuto e praticato in tutta l’India. L’Inno è un preciso elenco di atteggiamenti, pensieri e azioni violente che devono essere abbandonate per conquistare la pace, shanti, fine ultimo di ogni sistema di Yoga. Meditare e comprendere tale significato è lo scopo di ogni mantra della Tradizione. Non è sufficiente cantare o intonare un mantra, come non è sufficiente cantare o intonare un bhajan o un kirtan.  Va seguita l’indicazione, l’insegnamento che il mantra o inno contiene e sforzarsi di portarlo nella vita ordinaria per ottenere risultati sinceri e permanenti. Per questo motivo, diventa importante avvicinarsi al workshop di studio, da questa angolazione: ascoltare e studiare l'insegnamento alla base del mantra.

 

L’inno, sotto forma di mantra è ricco di significati fondamentali e invita a scartare tutto ciò che rallenta o impedisce i nostri progressi verso il benessere reale o realizzazione. Il Rudram è un mantra per la non violenza e la diffusione della pace. Molti conoscono il termine mantra, ma non la sua derivazione. Ogni mantra deriva dall’inno esteso: Il Gayatri mantra ad esempio, dal Rgveda, il Mrityunjamantra di Shiva, dallo Yajurveda e nello specifico dalla sua sezione principale chiamata Sri Rudram. La sezione estesa degli inni vedici, come ad esempio lo Sri Rudram, raggruppa il più alto insegnamento spirituale sotto forma di istruzioni pratiche e significati profondi che troviamo anche nei vari sistema di Yoga. In più, manifesta la vibrazione sonora, unicità della lingua sanscrita come la più alta espressione di frequenza primordiale. Anche il solo ascolto dell’inno, può produrre stati di coscienza più ricettivi in grado di cogliere ciò che spesso rimane nascosto.

 

WORKSHOP STUDIO:

Unico evento in Italia, il workshop di studio dello Sri Rudram è adatto agli appassionati dei mantra in generale e in particolare ai cultori della Tradizione shivaita. Il workshop, comprende le 11 sezioni o parti di studio e recitazione, con significato e spiegazione in italiano del Namakam. Una descrizione generale accompagna il partecipante verso la comprensione della realtà di un mantra: dove nasce, da chi, quale scopo possiede, la sua efficacia a più livelli.

Il workshop è condotto da Sri Pranidhana, studioso della cultura vedica nei suoi vari aspetti teorici e pratici che guiderà in italiano le sessioni degli 11 mantra dello Sri Rudram.

 

PROGRAMMA:

Domenica mattina ore 9.00 - distribuzione delle dispense di studio

Introduzione al concetto di scienza del suono - vibrazione - energia - trasformazione attraverso il Mantra

La postura - la voce - il diaframma - l'accordo

1° anuvaka (lettura in italiano del significato profondo, condivisioni, meditazione sulle istruzioni, recita)

2° anuvaka (lettura in italiano del significato profondo, condivisioni, meditazione sulle istruzioni, recita)

3° e 4° anuvaka (lettura in italiano del significato profondo, condivisioni, meditazione sulle istruzioni, recita)

5° e 6° anuvaka (lettura in italiano del significato profondo, condivisioni, meditazione sulle istruzioni, recita)

12.30 - Pranzo

Domenica pomeriggio ore 14.00

7° e 8° anuvaka (lettura in italiano del significato profondo, condivisioni, meditazione sulle istruzioni, recita)

9° 10° 11° anuvaka (lettura in italiano del significato profondo, condivisioni, meditazione sulle istruzioni, recita)

 

Domenica 20 Febbraio 2022

dalle ore 09,00 - 17,30 con pausa pranzo

Costo 80€

Per chi fa tutti i 5 ShivaTemple Courses 300€

Con attestato di certificazione