corsi mantra shiva lissone

I Mantra possono diventare il tuo strumento di concentrazione, meditazione, purificazione e conoscenza.

All'inizio o alla fine di una Lezione Yoga, nella tua pratica personale, nei momenti difficili e nella sadhana yogica superiore, i Mantra della tradizione elevano e potenziano i livelli energetici di prana, mente, sensi e intuizione.

mantra yoga lissone

PRESENTAZIONE GENERALE:

Tutti i  Mantra sono  ricchi di significati fondamentali che invitano a scartare tutto ciò che rallenta o impedisce i nostri progressi verso il nostro reale benessere o realizzazione Yoga. Molti conoscono il termine mantra, ma non la sua derivazione. Ogni mantra, deriva dall’inno esteso: Il Gayatri mantra ad esempio, dal Rgveda, il Mrityunjamantra di Shiva, dallo Yajurveda e nello specifico dalla sua sezione principale chiamata Sri Rudram. La sezione estesa degli inni vedici, come ad esempio lo Sri Rudram, raggruppa il più alto insegnamento spirituale sotto forma di istruzioni pratiche e significati profondi che troviamo anche nei vari sistema di Yoga. In più, manifesta la vibrazione sonora, unicità della lingua sanscrita come la più alta espressione di frequenza primordiale. Anche il solo ascolto dei mantra, può produrre stati di coscienza più ricettivi in grado di cogliere ciò che spesso rimane nascosto.

PROGRAMMA:

Si inizia sempre con:

Ore 9.30 breve sessione di Hatha Yoga - preparazione e risveglio energetico

 

Ore 10.00-12.30 Introduzione:

Scienza del suono - vibrazione energetica nelle cellule - purificazione dei 5 involucri - sbloccare l'energia vocale - il diaframma - l'accordo - i modelli di Meditazione sonora e mentale - liberare gli strati mentali: inconscio - subconscio - conscio - accenno sui Veda i Testi più antichi dello Yoga Tradizionale.

 

Mantra di apertura:

Ganapathi Prathana - da Krsna Yajurveda e Rigveda - spiegazione, significato e corretta pronuncia

Yoga Sutra Patanjali - da Yoga Sutra Testo - spiegazione, significato e corretta pronuncia

Guru Brhaman spiegazione, significato e corretta pronuncia

 

Gayatri Mantra da Rigveda - sviluppo della coscienza intuitiva. Descrizione profonda del sacro mantra induista. Proprietà energetiche e di purificazione delle onde mentali negative. Spiegazione in italiano, significato del mantra e corretta pronuncia

 

Mrityuinja Mantra da Yajur-veda - mantra legato alla guarigione fisica emotivo-psicologica. Spiegazione in italiano, significato del mantra e corretta pronuncia.

 

Ganapati Atharva Sirsam da Atharvaveda - considerato uno degli inni più importanti dedicati a Ganesha che appartiene alla sezione vedica Atharvaveda. Atarvha, significa determinazione, unicità di intenti, mentre sirsa, significa intelletto (orientato alla Liberazione).

Spiegazione in italiano, significato del mantra e corretta pronuncia.

 

Sarva Devata Gayatri - da Taittirya Aranyaka - Mahanarayana Upanishad - Gayatri è anche un nome della struttura metrica della lingua sanscrita secondo cui è composto questo mantra: ovvero ventiquattro sillabe disposte su una terzina di versi disposti su otto sillabe. Con tale metro, sono stati composti numerosi mantra, tra cui il più conosciuto e famoso nella tradizione è il Gayatri che è considerato l'essenza dei Veda. In realtà, ogni divinità vedica ha il proprio gayatri mantra che viene recitato in suo onore, tra questi, il Sarva Devata.

Spiegazione in italiano, significato del mantra e corretta pronuncia.

 

Sivopasana Mantraha - da Krsna Yajurveda - Taittiriya Aranyaka - I Sivopasana mantra, ovvero i mantra per l'adorazione di Shiva, fanno parte della Taittiriya Aranyaka del Krsna Yajurveda. Di solito recitato al termine del più lungo inno Sri Rudram, un'antico inno tratto dal Krsna Yajurveda, il più antico mantra per adorare Rudra altro nome di Shiva, l'aspetto dissolutivo delle cose che permette poi, una la nuova rinascita.

Spiegazione in italiano, significato del mantra e corretta pronuncia.

 

Devi Suktam - da Rigveda - il Devi Suktam, detto anche Vak Suktam, è un inno di lode alla Dea della Consapevolezza e del linguaggio ed è dedicato alla Madre Divina, rappresentata dalle sue principali forme: Sarasvati, Laxmi, Durga, Parvati. In questo inno, che si trova nel decimo mandala del Rigveda samhita al numero 125, la Regina dell'Universo rivela il suo potere sovrano che dona tesori di conoscenza.

Spiegazione in italiano, significato del mantra e corretta pronuncia.

 

Ksama Prathana - Mantra del Rifugio

Recitato alla fine di ogni sessione di studio, cerimonia, festività e recita dei mantra vedici. Esso, ci ricorda quale sia il vero ed unico rifugio per l'essere umano non ancora realizzato.

Spiegazione in italiano, significato del mantra e corretta pronuncia.

 

Santi Mantra - i mantra per la pace - da Yajurveda - di solito vengono recitati all'inizio e alla fine di una cerimonia, una meditazione, una festività, un'occasione importante. Queste sacre formule hanno lo scopo di calmare la mente di recita come di chi ascolta oltre a invade l'ambiente circostante (ad esempio la propria casa) sereno e carico energie spirituali e benefiche. I mantra per la pace terminano sempre con la triplice ripetizione della parola "santi" (pace) per eliminare gli ostacoli fisici, metafisici o spirituali.

Om dyauh santirantariksam santih prthivi santi,

rapah santirosadhayah santih,

vanaspatayassantirvisve devah santih, brahma santih,

sarvam santih santireva santih sa ma santiredhi,

Om santih santih santih

 

Svasti vacaka sloka - Nella tarda estate del 2008, durante una conversazione con i suoi studenti Sri Sathya Sai Baba diede istruzione di modificare la classica formula "loka samsta suhkhino bhavantu", in "samasta lokah sukhino bhavantu". Pertanto il significato verso cambiò da "Possano tutti gli esseri del mondo essere felici" in "Possano tutti i mondi essere felici". Tale variazione data dal Veda Purusha in persona, non ha cambiato la metrica del verso nè dell'intera strofa.

mantra yoga shiva lissone

PRESENTAZIONE GENERALE:

Tutti i  Mantra sono  ricchi di significati fondamentali che invitano a scartare tutto ciò che rallenta o impedisce i nostri progressi verso il nostro reale benessere o realizzazione Yoga. Molti conoscono il termine mantra, ma non la sua derivazione. Ogni mantra, deriva dall’inno esteso: Il Gayatri mantra ad esempio, dal Rgveda, il Mrityunjamantra di Shiva, dallo Yajurveda e nello specifico dalla sua sezione principale chiamata Sri Rudram. La sezione estesa degli inni vedici, come ad esempio lo Sri Rudram, raggruppa il più alto insegnamento spirituale sotto forma di istruzioni pratiche e significati profondi che troviamo anche nei vari sistema di Yoga. In più, manifesta la vibrazione sonora, unicità della lingua sanscrita come la più alta espressione di frequenza primordiale. Anche il solo ascolto dei mantra, può produrre stati di coscienza più ricettivi in grado di cogliere ciò che spesso rimane nascosto.

 

Corso di Studio:

Il Corso di Studio è condotto da Sri Pranidhana, studioso della cultura vedica nei suoi vari aspetti teorici e pratici che guiderà in italiano le sessioni dei mantra.

  

Corso di studio 20 Febbraio 2022

9.30-12.30 e 14.30-17.30

COSTO 80€

Per chi fa tutti i 5 ShivaTemple Courses 300€

 

Con attestato di certificazione


Se vuoi organizzare con il tuo gruppo e nella tua città uno dei nostri Yoga Courses of Study, contatta: shivayogatemple@gmail.com

 Conduce i corsi Sri Pranidhana

La partecipazione prevede il rilascio dell'attestato